Canna fumaria a legna e pellet: in Italia viene pulita solo una volta l'anno, all'estero tre volte!

l futuro degli spazzacamini è sempre più tecnologico e qualificato, fatto di formazione e conoscenza tecnica di impianti e sistemi di pulizia. La diffusione degli impianti e delle stufe a biomasse legnose, inoltre, richiede interventi sempre più frequenti, per mantenere pulite le canne fumarie e permettere agli impianti di riscaldamento di lavorare sempre alla massima efficienza. Un cambiamento che ha spinto Confartigianato La Spezia ad organizzare un seminario per gli imprenditori del settore, in collaborazione con il Collegio dei Periti e quello dei Geometri.


Continua a leggere




0 visualizzazioni0 commenti